amore è

Standard

Una volta c’erano i personaggi di “amore è…”, quei due bambini pessimamente disegnati che in uno strofinaccio da cucina o in una federa del cuscino del divano davano la loro sintetica definizione dell’amore. E la sintesi è una capacità importante, spesso sottovalutata perché confusa con la superficialità e l’eccessiva semplificazione. Invece è vedere in un gesto, in una parola, in un attimo di vita la sostanza di qualcosa di più grande, che non si esaurirà in quel gesto o in quella parola. A volte nella mia quotidianità ho degli sprazzi di consapevolezza, momenti in cui mi rendo conto che ciò che sto vivendo è la sintesi di qualcosa di più grande. E in qualche modo me lo appunto, nella mente e nel cuore, per farmi coccolare da quel ricordo più tardi. Questi, alcuni dei miei appunti.

Amore è mangiare i profitterol avanzati insieme dallo stesso contenitore a fine cena, mentre i ragazzi guardano la TV.

Amore è dirsi che sì, abbiamo proprio bisogno entrambi di un antidepressivo e tirar fuori dalla dispensa la tavoletta di cioccolato fondente con nocciole (sempre all’insaputa dei piccoli).

Amore è leggersi a vicenda in anteprima mail, lettere, documenti importanti. O anche post che poi diventeranno di dominio pubblico. Perché sai che non verrai giudicato, ma corretto e sai che di un correttore di bozze si ha sempre bisogno.

Amore è sapere che dopo un incontro importante puoi chiamare l’altro, per condividere i pensieri, i dubbi, l’euforia o la fatica.

Amore è sapere che non serve preavviso per invitare amici a casa nostra, perché per tutti e due è importante condividere la nostra quotidianità con gli altri.

Amore è non contraddirci davanti ai bambini anche quando non siamo in sintonia, sicuri che l’altro ha le sue ragioni e che ci sarà spazio per confrontarci e trovare una posizione comune più tardi.

Amore è sapere che ognuno è libero nelle proprie scelte, ma che non è mai solo, qualsiasi sia la scelta.

Amore è regalarsi libri senza un motivo, solo perché si è certi che all’altro piacerà.

Amore è prendersi in giro e ridere insieme.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...