malattie infantili

Standard

I figli sono dotati di una malattia particolare, che li rende capaci di avere comportamenti opposti tra loro nel giro di 15 minuti.

E così gli stessi due che prima si picchiavano come se non avessero un nemico peggiore del consanguineo che ambiva allo stesso gioco o allo stesso giornalino, il secondo dopo riordinano insieme il portapenne per prepararsi per la scuola e sbrodolano gentilezze e cortesia.

– Ti tempero le matite? –

– Si grazie, io scrivo le tue iniziali su ogni pennarello, sulle forbici e anche sulla gomma – 

– Aspetta vado a bere –

– Porti anche a me l’acqua per favore? –

– Posso prenderla dal rubinetto? –

– Certo –

Non capisco se il problema (o il talento, che forse si tratta di un dono di natura) sia nell’avere dentro di sé mille personalità diverse (il mostro e il santo, il teppista e il secchione) o se sia un problema di memoria, che li porta a dimenticare che prima avrebbero incenerito il fratello o la sorella con uno sguardo (e comunque visto che degli sguardi inceneritori non ci si può mai fidare, meglio dare pure qualche calcio e pugno tanto per provocare un po’ di sicuro dolore fisico).

Quando poi questo succede in una giornata post vacanze e pre scuola (quel tempo vuoto capace di far perdere la pazienza a un santo), in cui dovrei dividermi tra il lavorare da casa (perché a volte faccio anche quello), fare la spesa e cercare di riempire il tempo ai ragazzi senza lasciarli tutto il giorno di fronte ai serial idioti da adolescenti, penso che in ufficio, di fronte a un computer e con una collega annoiata di fianco starei proprio bene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...