qual è il mio obiettivo

Standard

Oggi, in una giornata da venerdì 17, col malumore ingiustificato che senti in ogni piega del tuo corpo, sotto le unghie e sulla pelle, una persona mi ha chiesto “qual è il vostro obiettivo?”. Parlava di Lucia e dei suoi notevoli impegni sportivi e la domanda era rivolta alle aspettative che abbiamo su di lei. Ma mi è risuonata dentro, forse perché dovrei rivolgerla a me stessa.
Allora provo, pensando a tutti i lati del poligono che sono, a dirmi che il mio obiettivo è:
– fare un lavoro che mi stimola e mi piace, possibilmente ricevendo un ritorno, anche in termini economici
– essere ottimista e vitale, positiva e progettuale
– sentirmi veramente “free”, di leggere un libro alle 10 del mattino come di andare a una conferenza nel tardo pomeriggio, anziché essere in ufficio a una scrivania o ad accompagnare i miei figli ai vari impegni post scuola
– godere del tempo coi ragazzi, allentare il guinzaglio che ci tiene sempre a portata di mano, ma che a volte ci stringe il collo e ci toglie il fiato
– trovare un equilibrio tra ciò che vorrei e ciò che ho, capendo quali sono i passi che mi porteranno da un punto all’altro
– smetterla di “tenere”, di tener duro, di tenere insieme i pezzi
– remare con qualcuno, non da sola, sentirmi in una squadra
– sorridere dentro (e a volte piangere fuori)
– smetterla di guardarmi l’ombelico e alzare gli occhi, per vedere qualcosa sicuramente più interessante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...