mio papà

Standard

Mio papà aveva una macchina che a me da piccola sembrava enorme, gialla come una banana, come i taxi e infatti giocavamo a fare “taxi giallo senza ritorno” con mia sorella e le mie amiche al mare.

Mio papà ci portava in piscina il sabato mattina mentre mamma era a scuola; quando finivamo nuoto andavamo a prendere mamma e mangiavamo le ciambelle con lo zucchero che vendeva nello stanzino la bidella.

Mio papà aveva un bloc notes sul comodino per prendere appunti quando si svegliava di notte e aveva avuto un’idea o aveva pensato a qualcosa da fare.

Mio papà ci faceva le foto in vacanza e ci metteva un’eternità, facendoci mettere in posa proprio come voleva lui. Non so se poi fosse soddisfatto delle foto, noi di sicuro eravamo insofferenti.

Mio papà dopo pranzo sapeva dormire ovunque, anche su una panchina. E spesso si metteva in faccia un fazzoletto, una maglietta, qualsiasi cosa che lo riparasse dalla luce. Dopo 30 anni la mia amica mi ha raccontato che si chiedeva se lì sotto respirasse.

Mio papà lavorava in un posto in cui facevano delle fiere e delle mostre bellissime. Noi andavamo a vederle tutte, da expo vacanze a quelle delle macchine per tagliare i blocchi di marmo. Raccoglievamo depliant e volantini di ogni genere e poi mangiavamo il toast, fast food degli anni ottanta, nel suo ufficio.

Mio papà quando è morta sua mamma mi ha portato alla camera ardente e mi ha detto “la nonna sta dormendo, salutala”. Quando è morto suo suocero e siamo corsi in ospedale mi ha detto “non era solo mio suocero, era mio amico”.

Mio papà mi ha insegnato che le battaglie si vincono con cocciutaggine e disciplina, anche se a volte anche lui ha bisogno di un aiuto per tirarsi su.

Io e mio papà siamo diversi e non sempre lo capisco. Ma quando sono riuscita ad accettarlo per com’è ho scoperto che il bene che gli voglio va al di là delle differenze.

Auguri papà, continua a camminare con me.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...