due sedie vicine

Standard

C’è un amore ormai esplicito e dichiarato alla scuola materna. Diego, da buon maschio della sua famiglia, non se ne accorge o nega. Ma io so che anche lui non è del tutto indifferente al fascino della compagna di 5 anni che l’ha scelto.

Lei è forte, travolgente, fisicamente e non, decisa e determinata, indomita. Come i suoi capelli ricci e neri legati in un treccia, come i suoi occhi brillanti e vivaci, come la sua voce squillante e il suo parlare veloce.

Un giorno, quando mi sono presentata alla porta della classe per prendere Diego viene ad accogliermi lei:

– Mamma di Diego, sgridalo che oggi è stato monello con me! –

Un altro giorno lui voleva aspettare il suo amico del cuore che stava ancora cambiandosi le scarpe all’armadietto e io dovevo andare. Lei ha trovato la soluzione: ha preso una sedia e l’ha piazzata davanti alla porta, perché Diego potesse sedersi e aspettare il suo amico. Poi ha preso un’altra sedia, l’ha messa di fianco a quella di Diego e ci si è seduta lei.

Stamattina entriamo in classe e abbraccio Diego per salutarlo. Lei, velocissima, arriva di fianco a noi e approfitta del fatto che io lo tenga fermo, per baciarlo anche lei. E io me li bacio tutti e due: il mio ragazzo e questa ragazza, che non ha paura di dimostrare il suo amore, che si dichiara a testa alta, che si fa avanti. Questa futura donna che non sarà l’ombra di qualcuno, ma una compagna di strada (lo spero per lei e per chi camminerà con lei).

Perché voler bene a qualcuno è tutto questo: litigare, trovare la soluzione per i suoi problemi, accoglierlo al mattino. Mettere due sedie vicine e sedersi ad aspettare, mentre la vita scorre intorno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...