cambiano le priorità

Standard

L’età cambia le priorità. E anche il modo di fare le valigie per un viaggio.

Quando hai 11 anni e mezzo e ti prepari per la tua prima gita scolastica di 3 giorni, con i compagni di coro, non ti interessa particolarmente quali pantaloni metterai in valigia (“mamma io mi porto una tuta, basta no?”) e non ti preoccupi di mettere il doccia schiuma (“io se non me lo dicono mica mi faccio la doccia!” “guarda che nessuno verrà a dirti di farti la doccia, ma tu te la devi fare, te lo dico io in anticipo”).

In fin dei conti non ti interessa neanche particolarmente il fatto di non avere un cellulare, perché ti servirebbe per comunicare con la tua famiglia rimasta a casa e della cosa non senti il bisogno. E ti stupisci perché alla partenza ti accompagneranno entrambi i tuoi genitori (“chi mi porta domani?” “io e papà” “perché tutti e due? non ce n’è bisogno” “così, volevamo portarti tutti e due, è un problema?” “no, se volete”).

Il dubbio amletico si pone quando devi scegliere gli accessori.

– Mamma, non so se portarmi gli occhiali con la bandiera degli Stati Uniti o quelli con la bandiera della Gran Bretagna. Tu quali porteresti? –

Non sono stata in grado di dare una risposta convincente a questa domanda esistenziale. Li porterà entrambi.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...