vecchio e nuovo sotto l’albero

Standard

Oggi 8 dicembre a casa nostra si fa l’albero di Natale o meglio, si fa l’albero e si mettono pezzi sparsi in giro che facciano capire che siamo pronti per Natale.

Ci sono teorie diverse, approcci all’addobbo che nei passati 14 anni (perché son già 14 gli anni che Flavio e io condividiamo gli addobbi natalizi) hanno imparato a convivere e a trovare strade nuove (anche se a me i festoni sull’albero continuano a non piacere). Ci sono i grandi classici e le new entry e fare l’albero di Natale diventa un viaggio nelle nostre vite.

C’è la pallina di nonna Bruna, una scatolina vecchia impacchettata con una carta rosa e un nastrino argentato. C’è l’angioletto di pannolenci dell’albero di casa mia, quando ero piccola, e il funghetto rosso e dorato.

Ci sono gli addobbi finlandesi e russi del viaggio di nozze, quelli che in fondo mio marito ha comprato un po’ contro voglia, ma non puoi andare a inizio novembre a Helsinki e non comprare la stella da mettere come punta.

C’è una sacra famiglia intagliata in un disco di legno comprata a Parigi, nell’ultimo viaggio prima di avere dei figli. L’ultima volta che siamo stati a Parigi, una vita fa, troppo tempo fa. Bisogna rimediare.

Ci sono i biglietti di auguri di oltre 20 anni di scuola di Jacopo, Lucia e Diego, le loro palline con le foto che hanno decorato per anni l’albero del nido Mafalda, l’albero più bello che abbia mai visto, coi sorrisi di tutti i bambini, le educatrici e gli operatori.

E poi ci sono le novità.

Per il primo anno Flavio ha un aiutante per fare il presepe, Diego. Il resto della famiglia l’ha sempre ignorato, al massimo ha aggiunto un gormito della terra man mano che passavano i giorni.

Per il primo anno Jacopo non ha fatto l’albero con noi, perché è stato invitato a giocare a D&D da un amico. Ha avuto un secondo di esitazione se accettare o meno l’invito e ha resistito ai sensi di colpa che suo fratello piccolo cercava di fargli venire.

Natale può arrivare, noi siamo pronti (o quasi).

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...