parole delle vacanze 6 e 7

Standard

#giorno6 relazioni

quelle con le persone che non si vedono da 60 anni, si cercano e si ritrovano tramite social network e poi si incontrano, entrambi coi capelli bianchi, uno con 2 figli e 6 nipoti, l’altro col vestito da vescovo addosso. È bello pensare che possano esserci delle strade molto diverse e forse in parte simili che partono da un cortile comune

quelle temporanee, con le guide e gli autisti che ci accompagnano in questo viaggio, qualcuno loquace, qualcuno ironico, qualcuno scolastico. Le chiacchiere con loro servono a conoscere questa terra, di donne archeologhe che fanno le guide turistiche, di laureati in informatica che accompagnano messicani in barca, di autisti di pullman che hanno cercato la propria strada in Veneto, ma poi la crisi è arrivata anche lì e hanno privilegiato gli autisti “locali”, perché il concetto di straniero è sempre un’interpretazione temporanea

#giorno7 misto

quello della friggitoria dove ci fermiamo a mangiare e che implica un piatto pieno di panelle, arancine, crocchè e altre delizie

quello dei paesaggi che ci scorrono a fianco, tra mare, promontori scoscesi, campi coltivati, calette raggiungibili in barca e ulivi rigogliosi su una terra che sembra fatta di pietra

quello tra cultura e natura, le due anime di questa vacanza, divisa tra templi, città, riserve naturali, tonnare, musei. Il misto ideale per me, la vacanza che mi fa tornare piena

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...